Psico – pedagogia

Il servizio di Psicopedagogia offreuno spazio nel quale poter affrontare in modo specifico e personale le difficoltà e le incomprensioni che possono crearsi nel rapporto genitori/figli/alunni con eventuali ripercussioni in ambito familiare, sociale e scolastico.
La Consulenza Psico-pedagogica si rivolge a genitori, istituzioni scolastiche ed adulti che lavorano con bambini e adolescenti che hanno bisogno di un supporto specialistico e di orientamento in momenti di difficoltà.

La consulenza psicopedagogica è rivolta in particolare a quei genitori che hanno bisogno di riflettere sul proprio stile educativo e di focalizzarsi su interventi efficaci per cambiare schemi e modelli fino a quel momento disfunzionali e poco efficienti. Su richiesta, offriamo consulenza ad istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.

.

Il servizio si propone di essere un valido supporto alla conoscenza dei bisogni individuali e specifici di bambini e ragazzi e all’ individuazione delle linee più idonee di intervento educativo e didattico.

Educazione dei figli

Spesso i genitori si trovano ad affrontare un compito delicato quale l’educazione. Trasmettere una serie di regole e di valori alcune volte diventa un compito complesso che può presentare momenti di crisi e di relativa confusione. Riuscire a trovare uno spazio nel quale poter riflettere su ciò che funziona e su ciò che invece non è efficace può aiutare i genitori a trovare un nuovo assetto dal quale ripartire con soluzioni più funzionali.

Fallimento scolastico

Il fallimento scolastico non è mai un fallimento personale, quando un bambino o un ragazzo è in difficoltà è utile poter lavorare congiuntamente con la scuola e la famiglia, individuare le difficoltà e lavorare sinergicamente per trovare nuove strategie può essere molto di aiuto a chi si trova a sperimentare un momento di difficoltà a scuola.

Identità e creazione di un modello genitoriale

Capita che genitori, provenienti da culture differenti o semplicemente da modelli familiari diversi ,possano trovarsi a discutere quando si addentrano all’interno del territorio dell’educazione dei propri figli. Alcune volte il passaggio di valori e credenze diventa un momento di conflittualità, trovare uno spazio in cui mediare e riflettere su tutto questo può aiutare i genitori a trovare un campo di condivisione in cui poter creare un loro modello educativo condiviso.

” Per crescere un bambino serve un intero villaggio”.
Proverbio africano

© Copyright - Famiglia in movimento